Darsena: riflessi e gabbiani

Nel dicembre 2013 la Darsena di Porta Ticinese a Milano non sembrava un gran soggetto fotografico, specialmente per un naturalista. I lavori di risistemazione erano in pieno svolgimento, con transenne e macchine per movimento terra ad intristire l’estetica del luogo. Il palazzone lungo Viale Gabriele D’Annunzio non aiutava, lasciando desiderare una distesa di boschi, o uno sfondo di montagne, o almeno un deserto, o qualunque altra cosa tranne una discarica di rifiuti.

Eppure, a guardar bene, proprio quella costruzione produceva un effetto tutt’altro che disprezzabile, con la collaborazione di un lieve moto ondoso e della luce favorevole del pomeriggio invernale: interessanti riflessi colorati si prestavano a qualche ripresa. Così, il 27 dicembre tornai con il teleobiettivo zoom, mi appoggiai alla balaustra di Viale Gorizia e fotografai svariate macchie di colore.

Poco più tardi lo specchio d’acqua si popolò di qualche germano reale e, soprattutto, di uno stormo di gabbiani comuni piuttosto vivaci, che si spostavano continuamente sia sull’acqua che in volo. Passai un paio d’ore a fotografarli.

Si ringraziano per la collaborazione gli esemplari di Larus (= Chroicocephalus) ridibundus, o gabbiano comune.

© 2018 - Giorgio Bardelli. Creato con Wix.com